Observatory on Trans-Mediterranean Relations

Nato da un progetto europeo che ha visto coinvolte numerose università dell'arco dei Paesi del Mediterraneo, lo Jean Monnet Observatory on Trans-Mediterranean Relation si prefigge di disegnare una mappa delle relazioni tra l'Europa e il Mediterraneo attraverso una cronologia ragionata che dia accesso ai documenti prodotti dall'UE, alla produzione scientifica di numerosi Centri di Studio e agli articoli di giornalisti che si occupano dell'argomento.

I link ad organizzazioni nazionali impegnate nella costruzione del dialogo euromediterraneo svelano i legami sotterranei che uniscono la società civile delle due sponde del Mediterraneo.

La stessa filosofia è alla base della sezione che riguarda i rapporti con la Turchia. Iniziata nel momento in cui Ankara ha mosso i suoi primi passi sulla via dell'adesione, man mano che il dialogo con l'UE si faceva più freddo, questa sezione ha dovuto per forza abbandonare la via principale delle negoziazioni ufficiali per dare uno sguardo più approfondito, attraverso la produzione giornalistica e scientifica, all'evoluzione della società e della politica dello Stato euroasiatico.

La pagina web dell'Observatory on Trans-Mediterranean Relations, al link https://web.uniroma1.it/cde/jean-monnet-trans-mediterranean-relations/jean-monnet-trans-mediterranean-relations, è a cura del documentarista Franco Botta, responsabile del Centro di Documentazione Europea “Altiero Spinelli” della Sapienza Università di Roma

Per informazioni:
Franco Botta
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA "ALTIERO SPINELLI"
BIBLIOTECA GENERALE "ENRICO BARONE"
FACOLTA' DI ECONOMIA
SAPIENZA Università di Roma
Via del Castro Laurenziano 9, 00161 Roma
T (+39) 06 49766783 - (+39) 06 49766511
F (+39) 06 49766893
franco.botta@uniroma1.it